Archivi tag: Ingelman-Sundberg

Catharina Ingelman-Sundberg, La banda degli insoliti ottantenni (Svezia)

Catharina Ingelman-Sundberg, La banda degli insoliti ottantenni (tit. originale Kaffe med rån), Newton Compton, Roma 2013. Traduzione di Mattias Cocco.

Ho preso questo ebook a un prezzo bassissimo con l’offerta del giorno sul Kindle Store, perché mi sembrava divertente, e adesso avevo bisogno di leggere qualcosa di divertente. Invece non lo è molto, anche se vorrebbe esserlo. Ma a me non ha fatto ridere.

Comunque, la storia è questa: Märtha, Stina, Anna-Greta, Krattan e Snillet sono cinque pensionati sugli ottant’anni che vivono in una casa di riposo. Si trovano malissimo perché l’infermiera Barbro ha deciso di tagliare su tutto, dal caffè ai dolcetti, e non permette loro di uscire quando vogliono. Perciò Märtha deciderà, dopo aver visto un servizio alla TV, che si sta meglio in prigione, e convincerà gli altri a diventare dei criminali per poter finire, appunto, in carcere. Inizialmente si trasferiscono al Grand Hotel di Stoccolma, dove portano a termine un piccolo furto, ma in seguito ruberanno addirittura un Monet e un Renoir dal Museo Nazionale e chiederanno un riscatto. Seguono mille peripezie che dovrebbero essere divertenti ma che secondo me sono solo immensamente tristi, perché questi vecchietti che vogliono vivere una nuova giovinezza mi fanno un po’ pena. Per carità, a tratti fa anche sorridere, ma dire che è divertente, be’, mi sembra un’esagerazione. Inoltre ha il difetto di essere molto lungo (l’edizione a stampa ha 364 pagine), mentre avrebbe tranquillamente potuto essere ridotto della metà.

Infine, non capisco la necessità di lasciare certe citazioni in svedese, lingua che il 99% della popolazione italiana non comprende. Ci sono poi degli strafalcioni d’italiano terribili, come congiuntivi sbagliati o inesistenti. Il che mi dà l’impressione che la traduzione non sia molto buona, nonostante le lodi che ho letto in giro.

Insomma, se volete passare qualche ora di relax potete anche leggerlo, ma ci sono tanti altri libri che sortiscono lo stesso effetto in modo migliore. Deludente.

* Il sito dell’autrice, in svedese ma con alcune pagine in inglese e tedesco.
* Il libro sul sito dell’editore italiano, con booktrailer e possibilità di scaricare un estratto.

Annunci