Viaggiare con i libri – Vienna

Vienna, Austria
Photo by Jacek Dylag on Unsplash

Dopo essere andati in altri contenti, oggi il nostro viaggio con i libri ci porta vicino, in Austria, per la precisione a Vienna. È una città che io trovo bellissima e che ho visitato diverse volte, non sempre per turismo ma anche per fare ricerca bibliografica per la mia tesi specialistica. Sono molti i libri che ci fanno esplorare questa città, ve ne presento solo alcuni.

In una carrellata di libri ambientati a Vienna, non si può mancare di citare il mio autore preferito, Elias Canetti: di origine bulgara (o almeno, nato nell’attuale Bulgaria, in una città che allora era parte dell’Impero Ottomano), questo autore rappresenta splendidamente lo spirito viennese, città nella quale ha vissuto per moltissimi anni e che l’ha plasmato profondamente. Potremmo citare l’autobiografia in tre volumi, ma sarò più banale e citerò invece il suo unico romanzo, Auto da fé. Questo libro ha fatto vincere a Canetti il Nobel per la Letteratura, che però gli è stato conferito qualche decennio dopo la pubblicazione del romanzo. Un libro bizzarro con protagonista il professore bibliomane Peter Kien, la cui fine è preannunciata dal titolo. Si respira Vienna a ogni pagina.

Un altro grande scrittore austriaco è stato Joseph Roth e un esempio di testo viennese può essere il famoso La Cripta dei Cappuccini, in cui l’autore canta la fine dell’Austria Felix agli albori della seconda guerra mondiale. Non sono una fan di questo libro, ma sicuramente è un testo importante.

Sullo stesso tema, la fine dell’Austria Felix, un altro libro da considerare è Il mondo di ieri di Stefan Zweig, in questo caso non un romanzo ma la narrazione appassionata e veritiera della fine di un mondo e di un’epoca. Devo ancora leggerlo, ma conto di farlo al più presto.

Un’epopea della città di Vienna è rappresentata da La melodia di Vienna di Ernst Lothar, libro che purtroppo non ho ancora letto. Narra la storia della famiglia Alt attraverso tre generazioni, dal 1888 al 1945, seguendo quindi anche la storia dell’Austria in questo lungo periodo. Molto interessante.

Con Malina, Ingeborg Bachmann ci porta in una Vienna moderna (il libro è del 1971) con la storia di un triangolo amoroso e di un assassinio. Una grande scrittrice austriaca.

Dici Vienna e dici L’uomo senza qualità, il romanzo-fiume (quasi 1800 pagine) di Robert Musil, ambientato alle soglie della prima guerra mondiale: non sono riuscita ad andare oltre le prime pagine dell’originale tedesco, ma c’è da dire che ci vuole impegno, costanza e dedizione per affrontare questo libro. Probabilmente riproverò in futuro.

Non sono solo gli autori austriaci ad aver scritto di Vienna: un inglese celebre è stato Graham Greene, che proprio a Vienna ha ambientato Il terzo uomo, dove uno scrittore aspetta un amico con cui ha appuntamento, solo per poi scoprire che è morto. O almeno così si suppone. Avendo molto amato Greene in altre letture, vorrei leggere presto anche questo suo romanzo.

Irvin D. Yalom è un altro autore non austriaco (in questo caso americano) che ha scritto un bellissimo libro ambientato a Vienna, Le lacrime di Nietzsche. Yalom è uno psichiatra e psicoterapeuta e in questo libro esplora la nascita della psicoterapia attraverso il racconto fittizio di Friedrich Nietzsche che, su richiesta dell’amica Lou Salomé, viene preso in cura dal grande medico viennese Joseph Breuer.

Quel pochissimo che ho letto dell’austriaca Elfriede Jelinek non mi ha appassionato neanche un po’, anzi. Tuttavia l’autrice ha vinto il premio Nobel per la Letteratura nel 2004, quindi qualche pregio lo avrà, seppure a me ignoto. Il suo più famoso romanzo, ambientato a Vienna, è La pianista, che non ho letto pensando sia più pornografico che altro, ma a quanto pare è importante anche la ricerca di sé. Se lo leggete fatemi sapere, comunque mi pareva fosse interessante inserirlo in questa lista.

Naturalmente ci sono tantissimi altri romanzi ambientati a Vienna, questo non è che un piccolo elenco. Se vi va potreste dirci quali sono stati i vostri preferiti, fra quelli che avete letto.

3 pensieri su “Viaggiare con i libri – Vienna

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.