Romanzo gotico

Caspar David Friedrich, L’abbazia nel querceto (1810)

Cari lettori, come avrete notato il blog è fermo da un po’ di tempo, ma questo non significa affatto che io abbia deciso di abbandonarlo. La ragione risiede nel fatto che ultimamente ho letto dei libri che, per i miei canoni, sono “non recensibili”: ad esempio un libro dalla traduzione così pessima che se lo avessi recensito avrei dovuto smontarlo pezzo per pezzo; un classicone di quasi 1000 pagine (La fiera della vanità, che mi è piaciuto molto); e al momento, in lettura, un altro classico (Caleb Williams) che difficilmente recensirò, perché solo di rado recensisco classici. Tutto questo mi ha portato a scrivere di meno, ma per ravvivare un po’ la situazione ho deciso oggi di parlarvi di un genere che mi piace molto: la letteratura gotica.

Il romanzo gotico nasce nella seconda metà del XIX secolo in Inghilterra e trova in seguito molti adepti, soprattutto tra gli scrittori inglesi, ma non solo. L’Enciclopedia Treccani ci dice che il romanzo gotico è «caratterizzato da atmosfere terrificanti e ambientato per lo più in scenari medievali, quali castelli diroccati e frequentati dai fantasmi, cimiteri, monasteri tenebrosi, dove hanno luogo fenomeni inquietanti, fantastici o macabri».

Tuttavia la letteratura gotica non si esaurisce nel romanzo gotico inglese dell’Ottocento, ma si espande anche successivamente fino a dare vita a nuovi generi derivati quali ad esempio il southern gothic americano.

Secondo Goodreads, il gotico è quel genere che unisce elementi di mistero, orrore e romanticismo. Figlio appunto di quest’ultima corrente artistica e letteraria, il gotico rappresenta il piacere insito nel terrore. «Le caratteristiche principali della narrativa gotica includono il terrore (sia psicologico che fisico), il mistero, il soprannaturale, i fantasmi, le case infestate e l’architettura gotica, castelli, oscurità, morte, decadimento, follia, segreti e maledizioni ereditarie». Insomma, ce n’è di che far drizzare i capelli in testa.

Ho deciso di stilare per voi una lista, assolutamente incompleta, di testi di letteratura gotica (non solo romanzi) antichi e moderni. L’elenco non ha alcuna pretesa di esaustività e so benissimo di aver lasciato indietro moltissime opere celebri e meno celebri. Se volete, ditemi i vostri preferiti nei commenti!

Jane Austen, Northanger Abbey
Jules Barbey d’Aurevilly, Le diaboliche
William Beckford, Vathek
Algernon Blackwood, John Silence e altri incubi
Mary Elizabeth Braddon, Il segreto di Lady Audley
Angela Carter, La camera di sangue
Wilkie Collins, La donna in bianco
Arthur Conan Doyle, Il mastino dei Baskerville
Mark Z. Danielewski, Casa di foglie
Daphne du Maurier, Rebecca la prima moglie
Neil Gaiman, Coraline
Neil Gaiman, Il figlio del cimitero
Stefan Grabiński, Il demone del moto
Stefan Grabiński, Il villaggio nero
John Harding, La biblioteca dei libri proibiti
Susan Hill, La donna in nero
William Hope Hodgson, La casa sull’abisso
William Hope Hodgson, La terra dell’eterna notte
E.T.A. Hoffmann, Gli elisir del diavolo
E.T.A. Hoffmann, Racconti notturni
Victor Hugo, Notre-Dame de Paris
Washington Irving, La leggenda di Sleepy Hollow
Shirley Jackson, Abbiamo sempre vissuto nel castello
Shirley Jackson, L’incubo di Hill House
Henry James, Il giro di vite
Elizabeth Kostova, Il discepolo
Comte de Lautréamont, I canti di Maldoror
J. Sheridan Le Fanu, Carmilla
J. Sheridan Le Fanu, Lo zio Silas
Gaston Leroux, Il fantasma dell’Opera
Gaston Leroux, Storie macabre
Matthew Lewis, Il monaco
H.P. Lovecraft, Il caso di Charles Dexter Ward
H.P. Lovecraft, Le montagne della follia
Arthur Machen, Il grande dio Pan
Charles Robert Maturin, Melmoth l’errante
Guy de Maupassant, Le Horla e altri racconti dell’orrore
Lauren Owen, The Quick
Mervyn Peake, Gormenghast
Mervyn Peake, Tito di Gormenghast
Mervyn Peake, Via da Gormenghast
Charlotte Perkins Gilman, La carta da parati gialla
Edgar Allan Poe, Il corvo e altre poesie
Edgar Allan Poe, La caduta della casa Usher
Edagr Allan Poe, Le avventure di Gordon Pym
Edgar Allan Poe, Racconti del grottesco
John William Polidori, Il vampiro
Ann Radcliffe, I misteri di Udolpho
Ann Radcliffe, L’italiano
Ann Radcliffe, Romanzo siciliano
Anne Rice, Intervista col vampiro
Anne Rice, La regina dei dannati
Anne Rice, L’ora delle streghe
Anne Rice, Lo schiavo del tempo
Anne Rice, Scelti dalle tenebre
Rainer Maria Rilke, Danze macabre
James Malcolm Rymer, Varney il vampiro
Diane Setterfield, Le nere ali del tempo
Mary Shelley, Frankenstein
Robert Louis Stevenson, Lo strano caso del dotto Jekyll e del signor Hyde
Bram Stoker, Dracula
Bram Stoker, Il gioiello delle sette stelle
Bram Stoker, Il paese del tramonto
Bram Stoker, L’ospite di Dracula
Patrick Süskind, Il profumo
Jules Verne, Il castello dei Carpazi
Horace Walpole, Il castello di Otranto
Oscar Wilde, Il fantasma di Canterville
Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.