10 anni di Sonnenbarke

Fra 10 giorni questo blog compie la bellezza di 10 anni. Ne sono molto contenta perché non è un traguardo a cui tanti possono dire di essere arrivati, e per me è importante. Perché nonostante i periodi di “magra” (v. Lussemburgo), ho continuato ad andare avanti e a parlarvi di libri in modo, spero, interessante.

Questa volta, vista la scarsa partecipazione delle volte scorse, non vi farò regali librari per l’occasione, ma voglio invece aprire una discussione con voi.

Vorrei sapere cosa vi piace del blog, cosa non vi piace e, soprattutto, cosa vi piacerebbe trovarci. Vorrei insomma che mi deste, nel modo più sincero possibile, dei suggerimenti su come mandare avanti il blog. Non siete più tantissimi come un tempo a leggerlo, ma so che molti di voi sono lettori affezionati che si leggono con grande cura ogni post. Ebbene, cosa vi piacerebbe che io affrontassi? Un argomento, una bibliografia, un modo di portare avanti il blog, quello che vi viene in mente. Mi farebbe molto piacere ricevere i vostri pareri.

Grazie in anticipo, e grazie di continuare a leggermi, sempre.

Annunci

6 pensieri su “10 anni di Sonnenbarke

  1. Héctor Genta

    ciao Marina, auguri da un “vecchio” (in tutti i sensi) amico del tuo blog.
    Secondo me non dovresti chiedere a noi cosa piacerebbe vedere pubblicato qui, perché questo è uno spazio tuo, dove devi sentirti libera da dire e postare tutto quello che ti passa per la testa, senza pensare a quello che potrebbe interessare ad altri.
    Ti leggo perché mi piacciono le tue recensioni, le tue riflessioni, i tuoi punti di vista.
    Non seguire la strada ma traccia la tua rotta: se il viaggio sarà quello che hai scelto di fare, ne varrà sempre la pena, indipendentemente da quanti ti seguiranno.
    LWV

  2. Marina Autore articolo

    Ciao Héctor, mi fa molto piacere ritrovarti su queste pagine. Sono contenta di sapere che sei sempre fra i miei affezionati lettori. Tra l’altro, mi dai lo stesso identico consiglio datomi proprio oggi da una persona cara, e mi trovo a pensare che forse avete ragione voi. Resto sempre dell’idea che ricevere commenti, idee, proposte mi farebbe piacere, ma quello che dici tu non è affatto sbagliato, e ci rifletterò su.

  3. remo

    voglio bene a questo blog, ma purtroppo sono spesso assente (forse faccio l’assessore, pensa un po’ marina, e a fine mese ho l’editing di un mio libro), un consiglio? parla di te, sei un bel libro, vero. un abbraccio

  4. Marina Autore articolo

    Grazie Remo, so bene che questo blog ti piace, e per me è un onore, lo sai. Non ti preoccupare se sei assente, lo siamo tutti a volte, ognuno preso dalle mille cose da fare.
    Come sai non amo molto parlare di me, ma non è detto che qualche volta non capiti. Grazie del consiglio.

  5. Zeruhur

    Auguri!
    Non credo che tu abbia bisogno di suggerimenti, il tuo è un blog unico proprio perché riesci a infonderci la tua passione e la tua personalità.
    Non pensare a un pubblico… i tempi di Splinder sono passati, la community è dispersa, ormai ci si trova per tag, quindi vai avanti sul percorso seguito in questi 10 anni, che è ricco e prolifico e pieno di spunti per noi tutti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...