Libri dalla Lettonia

Riga

Sandra Kalniete, Scarpette da ballo nelle nevi della Siberia, Libri Scheiwiller: Sandra Kalniete racconta la storia delle famiglie di sua madre e di suo padre, deportate la prima nel 1941, la seconda nel 1946 in Siberia, nel villaggio di Togur. I suoi genitori, deportati ancora ragazzi, s’incontrano, si sposano e nel 1952 hanno una figlia, Sandra. Dopo la morte di Stalin potranno finalmente tornare in patria, percorrendo i seimila chilometri che separano la Lettonia dalla Russia. Attraverso la storia familiare, Sandra Kalniete rivive la storia del suo paese, il breve sogno di indipendenza tra le due guerre mondiali, le tre occupazioni: sovietica, nazista poi ancora sovietica, fino al ritorno all’indipendenza nel 1990. Sandra Kalniete è stata ministro degli affari esteri, ha condotto le trattative per l’ingresso della Lettonia nell’UE.

Rudolfs Blaumanis, La zattera di ghiaccio, Sellerio: Un gruppo di pescatori è a pesca sull’orlo ghiacciato d’una costa sul mare di Bering. Uno di loro, più distante perché cerca un cavallo che si è smarrito, scoprirà in quel bianco uniforme un segnale diverso: la terra su cui si trovano non è più tale, ma staccatasi dal resto, si è fatta zattera tra i ghiacci. Un’avventurosa novella di mare.

Zenta Maurina Raudive, Briciole di speranza, San Paolo Edizioni: I pensieri di una straordinaria figura del ‘900. Zenta Maurina Raudive nasce nel 1897 presso Libau in Lettonia. Colpita a sei anni da una gravissima malattia che la condanna tutta la vita su una sedia a rotelle, partecipa in pienezza alla vita familiare, sociale, culturale e politica del suo paese. È autrice di novelle e saggi su temi filosofici e letterari. I suoi libri furono tradotti in molte lingue. Questo volume raccoglie i suoi pensieri tratti da oltre 29 opere di Zenta, sull’amore, la pace, la libertà, l’amicizia, la civiltà, il lavoro, l’arte. Il Preludio di Paola Giovetti introduce il lettore alla scoperta di questa donna che ha lasciato non solo un patria un segno indelebile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...