Andrea Bertozzi, Condominio Marrakesh

Andrea Bertozzi, Condominio Marrakesh, I Sognatori, Lecce 2014. 154 pagine, 13,90 euro.

Questa nuova uscita della factory editoriale I Sognatori, di cui avevo dato notizia qui, mi ha incuriosita subito dalla presentazione fattane dall’editore. Ed ero tanto più curiosa dato che gli ultimi tre libri usciti per la casa editrice sono secondo me a vari livelli di eccezionalità. E devo dire che anche questo non è da meno.

Un uomo, dal nome imprecisato, decide di prendere in affitto un appartamento in un condominio che poi scopriremo chiamarsi Marrakesh. L’appartamento non è bello, ma va bene per gli affari del protagonista. Affari non meglio specificati. Capiamo nel corso del libro che l’uomo ha avuto a che fare con dei fatti a dir poco loschi, ma per molto tempo non ci sarà dato saperne di più. Piano piano l’uomo fa la conoscenza di tutti gli altri abitanti del condominio, che sembrano saperne molto sul suo conto, molto di più di quanto lui non vorrebbe. Ma l’unico che veramente incuriosisce il nostro uomo è l’inquilino del secondo piano, dal cui appartamento si sente provenire una musica suonata al pianoforte… Riuscirà a scoprire chi si cela dietro quella porta? Solo leggendo il romanzo lo verrete a sapere.

All’inizio il romanzo, con il suo condominio che sembra essere il vero protagonista del libro, mi ha fatto pensare a Scontro di civiltà per un ascensore a piazza Vittorio, di Amara Lakhous, ma in realtà non c’entra molto, è stata più una sensazione iniziale. In seguito si penserà più che altro a Roman Polanski e al suo L’inquilino del terzo piano, ad atmosfere dostoevskijane da Delitto e castigo. Se ne spiegassi il motivo vi perdereste tutto il gusto della lettura, ma vi voglio dire solo una cosa: niente è quello che sembra…

Vorrei dire tanto di più su questo libro, ma non voglio rovinarvi il piacere della lettura, perciò mi fermo qui e vi dico di leggerlo, perché ne vale assolutamente la pena. La factory editoriale I Sognatori sta prendendo una piega editoriale che mi piace tantissimo.

* Andrea Bertozzi.
* Il libro sul sito dell’editore.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...