Heinrich Böll, Und sagte kein einziges Wort (Germania)

Heinrich Böll, Und sagte kein einziges Wort, dtv, München 1993. 170 pagine.

Un romanzo sul matrimonio, ma anche sulla vita in Germania dopo la seconda guerra mondiale.

Fred e Käte sono sposati da quindici anni e hanno tre figli, ma da qualche tempo vivono separati. Fred infatti non sopportava più di stare nella piccola stanza dove vivevano tutti e cinque e, dopo aver picchiato i bambini perché secondo lui facevano troppo rumore, se n’è andato di casa. Prima della guerra i due avevano una casa che aveva perfino il bagno, ma che è stata distrutta dai bombardamenti. Ogni tanto Fred chiama Käte e si ritrovano insieme per fare l’amore in una camera d’albergo, o in una casa abbandonata o simili. Alla fine sembra che la relazione fra i due sia finita, Käte gli chiede di non chiamarla più perché si sente una prostituta e dice che non verrà più. Ma il finale sarà diverso, apre uno spiraglio di possibilità. (Mi permetto di raccontarvi anche il finale perché la storia è troppo nota, lo trovate ovunque).

Il romanzo è narrato in prima persona in modo alternato: i capitoli sono divisi equamente, uno a testa, tra il marito e la moglie. Questo permette di entrare nell’intimo dei due, di capire il punto di vista di entrambi, le preoccupazioni di entrambi.

La scrittura è molto bella e cristallina, lo stile anche, l’idea è ottima, ma nonostante questo il romanzo non mi ha coinvolto fino in fondo. L’ho trovato (sto per dire un’eresia) un po’ noiosetto, perché forse questo non è più il tipo di romanzo che amo leggere. Di Böll avevo letto, tantissimi anni fa, Opinioni di un clown, che non ricordo per niente e quindi forse dovrei rileggere, ma ricordo che mi era piaciuto. Ora a causa di questa dimenticanza dovuta ai molti anni passati non so se i due romanzi sono diversi o se semplicemente non sono più portata per la letteratura tedesca del dopoguerra. Comunque riconosco che è un bel libro, e penso che valga la pena di leggerlo, sicuramente molti di voi lo apprezzeranno più di me. Il libro in italiano si intitola E non disse nemmeno una parola.

* Una recensione su Booksblog
* Una recensione su Lankelot
* Heinrich Böll su Wikipedia
* Un sito dedicato a Heinrich Böll (in inglese)

Annunci

Un pensiero su “Heinrich Böll, Und sagte kein einziges Wort (Germania)

  1. Pingback: Libri dalla Germania | Sonnenbarke

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...