Anilda Ibrahimi, L’amore e gli stracci del tempo (Albania)

Anilda Ibrahimi, L’amore e gli stracci del tempo, Einaudi, Torino 2009.

Zlatan è serbo, Ajkuna è kosovara di etnia albanese. Si conoscono da bambini e da adolescenti si innamorano, andando contro le regole non scritte della guerra in Kosovo. Quella guerra che li dividerà, quando Zlatan verrà arruolato a forza e allontanato così da Ajkuna e dai suoi cari.

Ibrahimi ci fa conoscere la loro infanzia a Priština, il loro tenero amore di adolescenti, che sembra dover andare contro tutto e sopravvivere per sempre, l’amicizia fra i loro genitori nonostante siano di etnie diverse. Ma ci racconta anche la guerra, le violenze, sebbene questo non sia che marginalmente un libro sulla guerra, in quanto si tratta propriamente di una storia d’amore, che però ha la sfortuna di svolgersi nei Balcani dilaniati dalle guerre.

Riuscirà l’amore di Zlatan e Ajkuna a sopravvivere alla guerra e alla separazione? Era un amore vero, o soltanto un amore vero di adolescenti? Cosa succede quando la vita va avanti? Cosa succede all’amore? Resiste, ed è giusto che resista? A tutte queste domande risponde il libro, e mi parrebbe un affronto rivelarvi qualcosa di più.

Un libro peraltro scritto molto bene, con una scrittura scarna che è un piacere leggere. Ancora più particolare se pensiamo che Anilda Ibrahimi è un’autrice nata e cresciuta in Albania, che ha vissuto in Svizzera e ora vive in Italia, di cui ha adottato la lingua.

Mi è sembrato un po’ pesantuccio all’inizio, ma invece è un libro molto bello che si legge con molto piacere. Lo consiglio a chi ama le storie d’amore non banali, condite con un pizzico di storia recente che fa sempre bene conoscere. Una bella scoperta, a un certo punto dovrò leggere anche il suo Rosso come una sposa, che ho in ebook.

Alcune letture:

* Una recensione su Il gioco degli specchi.
* Una recensione con intervista all’autrice.
* Anilda Ibrahimi su Wikipedia.

Annunci

4 pensieri su “Anilda Ibrahimi, L’amore e gli stracci del tempo (Albania)

  1. Pingback: Libri dall’Albania | Sonnenbarke

  2. Pingback: Anilda Ibrahimi, Rosso come una sposa | Sonnenbarke

  3. Pingback: [Incipit] Anilda Ibrahimi, L’amore e gli stracci del tempo | Sonnenbarke

  4. Pingback: Gli appunti di lettura di Sonnenbarke

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...