Paperback Exchange, Firenze

Paperback Exchange

Questa volta vi parlo io di una libreria che mi piace molto. Si tratta della libreria anglo-americana Paperback Exchange, che si trova a due passi dal Duomo di Firenze, in Via delle Oche 4R.

La libreria è parte della realtà fiorentina da ben trent’anni, ma solo nel 2005 si è trasferita in quella che è la sua sede attuale.

“Small is beautiful… bookshops above all” è il motto stampato sui loro scontrini. E infatti, si tratta di una libreria piccola, composta da due soli locali. Come potete vedere dalla foto qui a fianco, è un ambiente molto accogliente, con scaffali che sembrano quasi quelli della libreria di una casa privata, un paio di poltroncine, una piccola bacheca per gli annunci.

Tutti i libri sono in inglese: si va dai bestseller ai libri italiani in traduzione, ai libri di poesia a quelli di arte. Insomma, ce n’è per tutti i gusti e, per chi non trova quello che cerca, è sempre possibile rivolgersi al personale e farsi ordinare il libro. Molti sono anche i libri di seconda mano: in maniera molto intelligente, non sono venduti con uno sconto “x”, ma il prezzo di copertina è invece scontato a seconda delle condizioni del libro.

Il personale è inglese e americano, con due soli italiani, ma in ogni caso tutti parlano italiano perfettamente.

Sinceramente, la trovo assai migliore della osannata Feltrinelli International: ha più assortimento (la Feltrinelli International ha anche tantissimi libri in italiano).

La libreria ha anche un sito internet: http://www.papex.it/index.htm.

*

[Ricordo a tutti i lettori che, se volete mandarmi due o anche cento righe su una libreria che vi piace, potete scrivermi al mio indirizzo email, e che trovate maggiori dettagli nella pagina dedicata alle iniziative].

Annunci

4 pensieri su “Paperback Exchange, Firenze

  1. Marina Autore articolo

    @Andrea: ma tu sei ancora a Roma? Librerie del genere lì non dovrebbero mancare, no? Anche se in effetti, probabilmente, il problema di Roma sono le distanze… tempo fa ho spedito tramite BookMooch un libro in inglese a un ragazzo romano che mi ha detto che per andare alla Feltrinelli International doveva farsi ogni volta un’ora di strada!…

    @Jacopo: ma non mi dire che anche tu sei toscano! Di dove? Io, a dire il vero, sono un’infiltrata dallo Stato pontificio! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...