The Uncertainty of the Poet

Giorgio de Chirico 'L'incertezza del poeta 1913Per carità, non ho niente contro chi non legge poesia. Siete liberi di leggere quello che volete. Però a me la poesia piace, anche se io stessa preferisco la narrativa, prima, e il teatro, poi, e solo dopo la poesia.
Comunque trovo che la poesia apra molti mondi. Non piace perché richiede sforzo, perché non racconta tutto, costringe a proiettarsi.
L’altro giorno qualcuno che sapevo non amare la poesia mi ha detto che sta cambiando idea. Quindi è possibile.

Allora, siccome mi sto appassionando alle "rubriche della settimana" (ne ho appena creata una di là), ho deciso che ve la beccate anche di qua, almeno finché non mi stufo.

Da oggi avrete la poesia della settimana, non siete contenti? Così magari qualcun altro cambia idea 🙂

The Uncertainty of the Poet

I am a poet.
I am very fond of bananas.

I am bananas.
I am very fond of a poet.

I am a poet of bananas.
I am very fond.

A fond poet of ‘I am, I am’-
Very bananas.

Fond of ‘Am I bananas?
Am I?’- a very poet.

Bananas of a poet!
Am I fond? Am I very?

Poet bananas! I am.
I am fond of a ‘very’.

I am of very fond bananas.
Am I a poet?

Wendy Cope, Serious Concerns, Faber & Faber, 1992.

*

Wendy Cope è una poetessa inglese nata nel 1945. Le poche informazioni disponibili le trovate nel link segnalato sopra. Non esistono suoi libri tradotti in italiano. Scrive light verse (come si dice in italiano?!) ed è molto famosa in patria.
Se qualcuno è interessato, ho scritto un piccolo saggio su di lei.

Due note soltanto: che è una presa in giro del poetastro improvvisato, si capisce.
The Uncertainty of the Poet (L’incertezza del poeta) è il titolo del quadro di de Chirico riprodotto qua sopra (l’immagine è tratta da http://www.tate.org.uk).
"Bananas" vuol dire anche "matto" (guarda qui).

Annunci

6 pensieri su “The Uncertainty of the Poet

  1. Sonnenbarke

    Francesca, se ti riferisci al libro, lo trovi su Amazon. Se invece ti riferisci al mio saggio, non è un granché, ma se mi dai un recapito te lo posso mandare… è solo un saggio scritto per un esame, ti avviso, non ti aspettare chissà che.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...