Wer von uns beiden glaubst du ist der Geliebte?

… quando amiamo troppo, in realtà non amiamo affatto; perché siamo dominate dalla paura: paura di restare sole, paura di non essere degne d’amore, paura di essere ignorate o abbandonate… E amare con paura significa soprattutto attaccarsi morbosamente a qualcuno che riteniamo indispensabile per la nostra esistenza …

[La donna che ama troppo] diventa dipendente dal giudizio di lui [dell’uomo che ama], dalla sua affettuosità, dai suoi umori. Solo l’amore cieco e assillante di lui potrà rassicurarla e farla sentire degna di amore e di stima; qualsiasi segno di indifferenza o di tradimento sarà visto come attentato alla sua sessa esistenza.
… più si cercherà di essere rassicurati da lui e più lui tenderà a fuggire; e lei, per evitare questa fuga, si adatterà a fare da infermiera, da serva, da madre, da sorella, da confidente, da consolatrice, da aiutante.

"Molte donne commettono l’errore," continua la Norwood, "di cercare un uomo con cui sviluppare una relazione senza aver prima sviluppato una relazione con se stesse … "
" … Nessuno può amarci abbastanza da renderci felici se non amiamo davvero noi stesse, perché quando nel nostro vuoto andiamo cercando l’amore, posiamo trovare solo altro vuoto".

… "poiché di noi stesse pensiamo tutto il male possibile, vogliamo un uomo che ci faccia sentire migliori. Poiché non riusciamo ad amare noi stesse, abbiamo bisogno di lui per convincerci di essere amabili".

E finirei con la bellissima citazione da Laing che la Norwood mette a chiusura del libro:
"Nella vita c’è molta sofferenza, e forse l’unica sofferenza che si può evitare è la sofferenza di cercare di evitare la sofferenza".

Dalla presentazione di Dacia Maraini a Robin Norwood, Donne che amano troppo, Feltrinelli

Il titolo è un verso di questa canzone, e vuol dire "chi fra noi due pensi che sia l’amato?"

Annunci

2 pensieri su “Wer von uns beiden glaubst du ist der Geliebte?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...