Trasloco

Ho passato la giornata a preparare scatole. Mi sono sentita un po’ male di fronte ai miei libri, due scatole soltanto – dizionari esclusi, ovviamente – d’altronde non potevo mica portarli tutti e 581. (Dice, e che, li conti? E certo, io catalogo). Con i cd è stata una cosa meno traumatica.
Domani completo l’opera.
E martedì sera sono nel mio nuovo domicilio, nella mia quarta città.

Nella, con la mia nuova vita che per la prima volta per nascere non ha bisogno di tagliare i ponti con il passato.
(A un certo punto, evidentemente, s’ha da crescere).

Propositi per il futuro. [Ne ha, signorina? No, non riesco. Preferisco vivere al presente, mi tortura di meno, grazie molte.]
Trovare un lavoro, naturalmente.
Tradurre. Mi mette ansia, ma mi piace sempre più.
Prendere il sole. Avete letto bene. Abbronzarmi, ja.
Mantenere i contatti con le persone a cui voglio bene. Rivederle, possibilmente.
Mettere la gonna più di una volta ogni quattro anni.
Continuare con la palestra. (Continuare significa che già ci andavo, e infatti così è).
Volermi bene.
Essere in pace con me stessa comprese le ansie le fobie il sonno il cibo.
Alzarmi presto. Alzarmi tardi una volta a settimana. Dormire bene.
Leggere.
Coltivare i miei interessi.
Imparare qualcosa di nuovo.
Andare a teatro ogni tanto. Dico, a vedere spettacoli teatrali, anche se Nekrosius mi fugge via perso nel trasloco.
Visitare musei, soprattutto l’Alinari.
Fare amicizia con la mia nuova città.
Fare amicizia e basta, anche se sono timida e non ci sono le lezioni e gli appunti ad aiutarmi.
Essere me.
Vedere se riesco a usare il taccuino.
Guardare. Osservare.
Imparare a rispondere alle domande scomode.
Vivere un vita mia.

Il blog non chiude, perché non ha senso chiudere qualcosa che mi dà tante soddisfazioni. Troverò il modo di aggiornarlo, anche se un po’ meno spesso. Purtroppo non riuscirò a leggervi come prima, e in alcuni casi me ne dispiace molto.

Annunci

9 pensieri su “Trasloco

  1. PattyBruce

    Non avrai il pc nella tua nuova casa? E non potrai portarti via quello che stai usando ora? Se è così è un vero peccato. Ho passato cinque lunghi anni senza un pc che fosse mio, ed è stato molto brutto :o( Adesso non lo lascerei per tutto l’oro del mondo. Anche per i libri è un vero peccato, ma quelli forse li potrai recuperare, in seguito. Vedo che i tuoi propositi per l’immediato futuro sono (a dir poco) molto positivi e portatori di una vita meravigliosa. Ti auguro di riuscire a realizzare tutto quanto. A rileggerci , spero presto.

  2. Sonnenbarke

    Grazie mille, Patty 🙂

    Il pc lo porto, ma non ho il telefono. Comunque non vi lascio 😉

    Per i libri mi dispiace un sacco, ma finché non avrò una casa mia sarà così…

  3. Mdnstyle

    Mari mari…
    Come ti ho già scritto in privato, nuova vita, nuove esperienza, vita da adulta.
    Sono sicura che ce la farai e Florence con la sua cultura, le sue vie, le sue esperienze ti aiuterà!
    Un abbraccio, mi raccomando fatti comunque viva appena riesci e appena vengo giu a Siena a luglio in uni vengo a trovarti!
    Un abbraccio enorme da Leeds a Macerata/ Firenze!

  4. Sonnenbarke

    Chiedo umilmente perdono e comprensione a quelli che passano di qua, ma ho dovuto cambiare template perché non so che casino ho combinato, comunque lo rimetto a posto presto, giuro.
    In più non posso scrivere post ma solo commenti.
    Grazie, internet train, grazie per davvero.

  5. diegodandrea

    Ciao, passavo per un saluto, e ho letto della piccola disavventura col template 🙂 … spero vada tutto ok… oltre al template intendo 🙂
    Ciao D

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...